Principale interniUna "casa delle bambole" della vita reale del 17 ° secolo che è passata dall'essere abbordata e piena di marciume per diventare un'immagine di perfezione

Una "casa delle bambole" della vita reale del 17 ° secolo che è passata dall'essere abbordata e piena di marciume per diventare un'immagine di perfezione

Stedcombe House, Axmouth. Credito: Savills
  • La migliore storia

Le fortune fortune di un armatore del 17 ° secolo spinsero alla creazione della magnifica Stedcombe House, una casa del design della "casa delle bambole" che è stata perfettamente restaurata e che ora cerca un nuovo proprietario, come spiega Penny Churchill.

Il mercato immobiliare autunnale è stato animato dal lancio di un'eccezionale casa di campagna di William e Mary, Stedcombe House di Grado I vicino ad Axmouth.

In vendita tramite Knight Frank e Savills al prezzo guida di £ 4, 5 milioni, questo bell'edificio fu eretto sul sito di una precedente proprietà incendiata dalle forze realiste durante la guerra civile.

La casa principale offre 8.039 mq di eleganti alloggi tra cui tre sale di ricevimento principali, otto camere da letto e cinque bagni, con ulteriori due sale di ricevimento, tre camere da letto e due bagni nella pittoresca loggia di classe II, aggiunta nel 1898.

Nel 1691, l'armatore Richard Hallett, che con suo fratello John accumulò una considerevole fortuna commerciale tra le Barbados e il prospero porto di Lyme Regis, acquistò il maniero e la casa di Stedcombe, vicino ad Axmouth, da Sir Walter Yonge.

Non avendo figli, Hallett lasciò la maggior parte della sua proprietà, incluso Stedcombe, al figlio minore di suo fratello, Richard, alla sua morte nel 1695. Secondo la storia del Devonshire (1822) di Lyson, Richard sostituì la casa esistente con quella attuale 'in circa 1697 '.

Scrivendo in Country Life nel dicembre del 1963, lo storico dell'architettura Mark Girouard descrisse la nuova casa come "per nulla grande. È l'architettura della casa delle bambole, con pochi fronzoli. La pianta è una piazza esatta: ogni facciata è a due piani e un seminterrato ... Una caratteristica comune delle molte case di questo tipo è una cupola di legno a cupola ottagonale sul tetto.

'Ma a Stedcombe il posto è occupato da un belvedere quadrato molto più consistente di mattoni e pietra, che incorpora i comignoli. È questa caratteristica che solleva la casa dalla categoria di un'altra piacevole casa della fine del XVII secolo e le conferisce un carattere individuale e accattivante '.

Gli Halletts possedevano la tenuta Stedcombe fino al 1889, quando il dott. Samuel Sanders Stephens acquistò la casa e la sua tenuta. (La storia della sua connessione con l'inchiostro di Stephens e l'acquisto della casa perché sembrava una bottiglia di inchiostro è, sospettiamo, apocrifa.)

Dopo la seconda guerra mondiale, i proprietari andavano e venivano e la casa cadeva in un graduale stato di rovina. Dalla metà degli anni '60 fino al 1988, quando Stedcombe fu acquisita e, secondo la sua lista nella storica Inghilterra, 'restaurata ad un livello eccezionalmente alto' dal consulente di architettura Kit Rae-Scott, la casa era vuota e coperta da assi, piena di marciume secco. In effetti, il rinnovamento è stato così autentico che l'elenco della casa è stato aggiornato dal grado II * al grado I.

Nonostante lo stato spaventoso dell'edificio, i nuovi proprietari hanno deciso di ripristinarlo il più vicino possibile al suo design originale. I pannelli sopravvissuti furono rimossi e immagazzinati quando fu tagliato il legname in decomposizione. Fortunatamente, sebbene umido, l'edificio era rimasto stabile grazie allo spessore insolito delle sue mura di mattoni. Le travi di acciaio furono inserite nelle stanze a sud e ad est e anche le travi del tetto furono legate insieme con l'acciaio.

Una prima scoperta fu l'entrata principale ad ovest perduta. La rimozione del goffo portico vittoriano sul lato est e il ripristino di tutte le finestre a ghigliottina spesse sono arrivate all'inizio del programma di riparazione di tre anni, ma il risultato più emozionante di tutti è arrivato alla fine. Dopo la rimozione della balaustra vittoriana e una notevole quantità di movimento terra, il livello del suolo originale è stato ripristinato e la balaustra è stata riutilizzata abilmente per creare una cornice formale per le terrazze piane a ghiaia ora disposte intorno alla casa.

Il restauro del guscio esterno è stato relativamente semplice rispetto a ciò che doveva essere fatto all'interno. La decisione di ricreare l'interno di circa 1700 ha richiesto la ricostruzione della scala originale e le finestre del piano terra che erano state bloccate sono state aperte per migliorare il flusso di luce verso l'interno.

Successivamente, un enorme camino in stile rococò nel salotto è stato sostituito con un semplice bordo modellato. I pannelli delle sale principali sono stati riparati e ripristinati e il camino nell'intima camera da letto a nord-ovest, dotato di un grazioso camino del 18 ° secolo, scoperto nel seminterrato.

Oggi, la Stedcombe House è di nuovo un esempio distinto e originale di una casa signorile compatta della fine del 17 ° secolo, situata in circa 20 acri di pascoli, boschi e terreni che includono tre giardini recintati.

In vendita tramite Knight Frank e Savills al prezzo guida di £ 4, 5 milioni - vedere più immagini e dettagli.


Categoria:
Una straordinaria cucina di campagna, che trae ispirazione dalla cucina tardo vittoriana di Lanhydrock, in Cornovaglia
Asparagi con briciole di pasta madre all'aglio e mandorle e carré di agnello harissa