Principale interniUna delle case più stimolanti del Dorset sul mercato per la seconda volta in una lunga storia

Una delle case più stimolanti del Dorset sul mercato per la seconda volta in una lunga storia

Attestazione: Knight Frank
  • La migliore storia

Questa storica casa potrebbe galvanizzare il mercato "> un prezzo guida di" oltre 12 milioni di sterline "attraverso il dipartimento di campagna del Cavaliere Frank, è glorioso, Dewlish House, classificato I grado di De Iish, vicino a Milborne St Andrew, uno dei paesi più belli del Dorset viene venduto - insieme alla proprietà circostante di 296 acri - per la prima volta in 57 anni e solo la seconda volta da quando è stato costruito.

Il pittoresco borgo di Dewlish è sparso sulle pendici occidentali della valle del Devil's Brook, nel cuore del Hardy Country del Dorset, a 2½ miglia da Milborne St Andrew ea otto miglia dalla città della contea di Dorchester. Secondo la storia fondamentale del Dorset del Rev Hutchins, fu qui, sul sito di una grande villa romana, che Thomas Skinner costruì la Dewlish House nello stile della regina Anna / Georgiana intorno al 1702.

Il design fonde le caratteristiche di entrambi i periodi nella sua facciata principale in pietra di Purbeck, nella sua parete sud-est di Ham Hill ashlar e nella sua facciata sud-ovest di mattoni. La parete dell'estremità nord-occidentale è più moderna, essendo stata aggiunta dalla rimozione di un'ala di servizio del 18 ° e 19 ° secolo qualche volta nel 20 ° secolo.

Skinner morì nel 1756 e fu sepolto nella vicina chiesa di Winterborne Stickland, piuttosto che nella chiesa parrocchiale di Tutti i Santi di Dewlish, come avrebbe preferito. La leggenda locale narra che il suo fantasma sia stato spesso visto nella chiesa di Stickland, dove batte i libri dall'altare e generalmente fa sentire la sua scontenta presenza.

Il XIX secolo fu la bella epoca della famiglia Michel a Dewlish House.

In The King's England, Arthur Mee ripercorre la storia di diverse generazioni di Michels e dei loro discendenti: 'Dove il romano ha costruito la sua casa ora si trova la bella casa dei Michels ... Si trova nel parco ed è stata la casa di una linea di eroi per due o tre generazioni.

"Sir John Michel, nato a Dewlish House nel settembre del 1801 e vi morì nel maggio del 1886, trascorse la sua lunga vita nell'esercito ... Ha prestato servizio nelle guerre di Kaffir, è stato naufragato mentre si recava in Cina dopo la guerra di Crimea, combatté e sconfisse gli ammutinati di Bombay, prese parte all'occupazione di Pekin e divenne un feldmaresciallo.

'Sua figlia ha sposato il Gen. Frankfort de Montmorency, che aveva combattuto a Sebastopoli e aveva quasi vinto il VC. Gli fu consigliato per questo ma non lo ricevette. Suo figlio Raymond, che morì combattendo in Sudafrica, ed era noto come "il capitano che non conosceva la paura", lo ricevette ".

Mee aggiunge: "Sono tutti ricordati nella chiesetta, alla quale arriviamo da un viale di tassi ... entriamo attraverso un arco normanno che poggia sulle teste di un re e una regina".

Dewlish rimase nelle mani di Montmorency fino agli inizi degli anni '60, quando la casa era in uno stato pietoso di riparazione e programmò la demolizione. In precedenza era stato affittato con successo a una serie di titolari di titoli nei primi anni del 1900, prima di essere comandato come base per la prima ondata di Marines americani che arrivavano nel villaggio in preparazione agli sbarchi del D-Day.

Fu una casa molto diversa che emerse dopo la guerra, quando una serie di modeste pubblicità Country Life offrirono a Dewlish House 'di lasciare per un periodo di anni a un affitto moderato, con possesso immediato, contenente tutti gli alloggi adatti alla famiglia di un gentiluomo o per una scuola preparatoria privata o piccola '.

Senza acquirenti per il contratto di locazione, la casa fu infine acquistata, nel 1962, dal compianto Anthony Boyden, un finanziere di successo, appassionato velista e popolare compagna della caccia del Dorset meridionale. Ora viene venduto per conto della famiglia, a £ 12 milioni per l'intero, o "eccesso di £ 9, 25 milioni", per Dewlish House con stalla, sei cottage, annessi e 134 acri di giardini, terreni, pascoli e parco-terra, in gran parte piantato dagli attuali proprietari.

Durante tutto il loro mandato, i Boydens hanno restaurato, migliorato e mantenuto amorevolmente la casa di 12.800 piedi quadrati, che offre alloggi graziosi su tre piani, tra cui un ingresso / sala da pranzo, cinque sale di ricevimento, un'imponente scalinata e cinque suite al primo piano, con altre cinque camere da letto e due bagni al secondo piano.

I giardini formali, progettati da Geoffrey Jellicoe, sono particolarmente belli e, a sud della casa, un lago alimentato dal Devil's Brook offre uno scenario spettacolare per l'imponente edificio in pietra e un rifugio tranquillo per ogni tipo di fauna selvatica.

Dewlish House è sul mercato tramite Knight Frank per offerte di oltre 12 milioni di sterline. Clicca qui per maggiori informazioni e dettagli.


Categoria:
Una "casa delle bambole" della vita reale del 17 ° secolo che è passata dall'essere abbordata e piena di marciume per diventare un'immagine di perfezione
In primo piano: lo straordinario ritratto di Leonessa Carrington di Max Ernst, il pioniere surrealista che ha ispirato Dalí