Principale architetturaJason Goodwin: "Abbiamo libri su tutti i piani e tappeti sui mobili"

Jason Goodwin: "Abbiamo libri su tutti i piani e tappeti sui mobili"

Credito: Alamy
  • Libri

Il nostro editorialista Jason Goodwin parla di vasetti di marmellata, piumini e libri che stanno prendendo in consegna la sua casa.

Quando sono uscito dalla cantina in trionfo, portando una scatola di cartone piena di barattoli di marmellata leggermente ragnatela, coperchi tintinnanti allegramente sul fondo, sono stato in grado di riflettere che uno dei grandi vantaggi della mezza età è che hai molti vasetti vuoti messo più di quanto hai fatto quando eri giovane. Anche altri coperchi e alcuni di essi si adattano persino ai barattoli. Questo rende la marmellata molto meno complicata.

Lo stesso vale per bastoni da passeggio, stivali Wellington e libri per uccelli. Non intendo che aiutano a preparare la marmellata. Ne hai di più.

La precedente incursione di Kate in cantina rivelava le decorazioni natalizie sinistre di umidità, il loro cestino di vimini era un orribile sepolcro di muffa. Quindi, ha scoperto un gruppo di topi morti nell'armadio di aerazione. Anche se pensava che fossero adorabili, rannicchiati insieme come se fossero addormentati, ho dovuto eliminarli - era meno infatuata quando ha scoperto che avevano masticato un buon lenzuolo a brandelli e hanno sparso i loro escrementi su una coperta di lana.

In base al principio del graduale accrescimento, non è un disastro. Ci sono più fogli da sistemare nell'armadio e anche più coperte, sebbene nessuno li usi più.

Paul Rycaut, un commerciante inglese della Levant Company che scrisse una storia dell'impero ottomano nel 1740, fu responsabile dell'introduzione del piumone in Inghilterra. Sembra che ci siano voluti 200 anni per prendere piede, ma quando ha preso, si è mosso come un incendio boschivo.

Quasi nessuno si rifà più i letti con le coperte eppure ricordo quando ero a scuola che Lukas Knutsson aveva un piumone perché era svedese. Comunque, abbiamo ancora coperte nell'armadio di aerazione.

Detto quanto sia utile avere collezioni di vasetti di marmellata, lenzuola e stivali Wellington per amici di diverse dimensioni, uno dei pericoli della mezza età è troppa roba, che non può mai essere buttata via perché ha un valore sentimentale o potrebbe tornare utile un giorno. Tutto ha valore retrospettivo - o potenziale.

"Più libri abbiamo, più diventa difficile trovare il libro che desidero e più mi vergogno di scrivere libri, che devono aggiungere pile nelle case degli altri"

Uno dei motivi per cui sono emerso con i vasetti di marmellata in un tale trionfo è che la cantina è, in effetti, piuttosto piena. Ha sedie rotte, vecchie valigie, strumenti, vini, cornici senza vetro, lastre di vetro senza cornici e scatole di vecchi giocattoli che probabilmente hanno fatto crescere la barba. Trovare la cassa di barattoli fu una specie di colpo di fortuna.

Altrove, abbiamo libri. Abbiamo libri dal cortile, il grossolano, il lakh e il crore. Molti di questi sono alloggiati negli scaffali dei libri nella hall e nello studio, così come nel salotto e nelle varie camere da letto. Altri sono accatastati nei corridoi e marciano su per le scale su entrambi i lati dei gradini in pile, che sembrano circolare molto lentamente in modo che le pile occasionalmente lancino una sorpresa inaspettata sulla strada per andare a letto. Un visitatore ha recentemente osservato che sembra che abbiamo libri su tutti i pavimenti e tappeti sui mobili, il che non è del tutto falso.

Più libri abbiamo, più diventa difficile trovare il libro che desidero e più mi vergogno di scrivere libri, che devono aggiungere pile alle case degli altri.

Tuttavia, lo uso come una via di fuga, un modo per sublimare le mie paure. Lo stesso vale per il conte Palewski, personaggio dei miei romanzi, l'ambasciatore polacco alla corte ottomana. Gli ho dato una biblioteca in modo che potesse riordinare senza sosta i titoli - a volte per autore, a volte per soggetto e una volta in ordine decrescente di dimensioni - inciampando in tesori dimenticati lungo la strada.


Categoria:
Diamo un'occhiata al Norfolk terrier, il cane che non può fare a meno di tirarti su il morale
Alan Titchmarsh: Le mie galline sono sceme, stupide, egoiste e prepotenti - ma non sarei senza di loro