Principale architetturaJason Goodwin: "Nella misura in cui qualsiasi cosa in acciaio inossidabile può essere considerata un membro della famiglia, ho adorato quella padella come un fratello"

Jason Goodwin: "Nella misura in cui qualsiasi cosa in acciaio inossidabile può essere considerata un membro della famiglia, ho adorato quella padella come un fratello"

Credito: Getty Images / Hero Immagini
  • Sostenibilità

Il nostro editorialista spettatore Jason Goodwin indossa il suo mantello e si avventura per salvare il pianeta, una garanzia a vita per volta.

Non molto viene fornito con una garanzia a vita, anche se si dice che ogni spazzolino che hai mai usato fin dall'infanzia è ancora in discarica da qualche parte, accanto ai tuoi rasoi usa e getta, rifiutando di marcire. Conosco un giovane i cui jeans sono fatti da una compagnia chiamata Nudie, che promettono di ripararli gratuitamente se si strappano. Puoi entrare nel negozio di Shoreditch e il personale tirerà fuori lì la macchina da cucire.

Dovrebbe essercene di più. Timpson risolverà un sacco di cose, ma, per qualche ragione, alza il naso alle mie scarpe preferite, che non sono fatte nel modo giusto per ripassare. Gli accendini Zippo sono garantiti a vita, così come i cappelli Tilley. Se mai si restringono, si consumano o ottengono la muffa, puoi richiederne uno nuovo.

Catalogo generale all'ingrosso dei fattori hardware H. Thompson & Sons Ltd, Chalk Hill Works, Norwich, Inghilterra, Regno Unito anni '40 anni '50 retrò prodotti vintage per la casa articoli illustrati disegni disegni illustrazioni monocromatiche in bianco e nero

Un po 'di ferramenta, tra cui pentole in acciaio inossidabile prodotte dal giudice, ho pensato, viene fornito con una garanzia a vita, quindi quando, la scorsa settimana, l'impugnatura è caduta improvvisamente dalla mia padella nel lavapiatti, sono stato in grado di reprimere il mio dolore con il confortante ha pensato che sarebbe stato riparato, o sostituito, dal produttore, quando e per sempre.

Ai suoi tempi, quella padella era un investimento. Non era una di quelle padelle sottili e scure che penzolano sui ganci nei negozi di ferramenta, con manici in plastica sagomata e fondi in acciaio inossidabile e un rivestimento sinistro che non fa attaccare nulla e che nulla cucina molto bene. Li vedi nelle case delle vacanze e nelle vendite di scarponi da auto, deformati e ammaccati, il loro rivestimento un tempo lucido ridotto a una sorta di lanugine velenosa da raschiare e graffiare con spatole di metallo e le loro parti inferiori coperte di grasso marrone bruciato.

"Ci ha fatto un buco, che ha continuato ad allargarsi mentre lo inseguiva con una macchia di acciaio inossidabile"

La padella Judge è in acciaio inossidabile. Niente si attacca molto e si pulisce come un fischio. Ha una base piatta in acciaio fresato, che si adatta a tutto, da un Aga a un falò. È largo 12 pollici e profondo circa 2 pollici e ha un coperchio. Puoi cucinare qualsiasi cosa, ovunque. È stato nelle Ebridi e nel Cotentin, nel selvaggio Galles e nei Pirenei. Nella misura in cui qualsiasi cosa in acciaio inossidabile può essere considerata un membro della famiglia, ho adorato quella padella come un fratello.

Ho fatto una fotografia e l'ho inviata via e-mail al produttore, un servitore di cui ha risposto chiedendo un'altra fotografia della base, che ho fornito, con la speranza che la storia avrebbe avuto un lieto fine perché la padella mi aveva servito così bene per così tanto tempo. La maniglia era caduta dalla padella, ma ero ancora vivo, il che sembrava soddisfare i termini della garanzia a vita.

Non l'hanno visto così. Hanno scritto cortesemente per dire che la padella è stata fatta più di 25 anni fa e che non sono stati in grado di sostituirla.

Ho guardato online e ho capito che avevano ragione. Oggi le padelle Judge sono realizzate con manici in plastica.

Questa storia ha quasi un lieto fine. Ho portato la padella e il suo manico alla fucina in città, dove il maestro di ferro ha promesso di fare del suo meglio. Non vedevo l'ora di una saldatura robusta e onesta, che puzzava dell'eleganza artigianale che si ottiene da un paio di jeans Nudie e mi prestava un po 'di credito domestico come salvatore del pianeta.

Sfortunatamente, disse, la padella era troppo sottile e vi bruciava un buco, che continuava ad allargarsi mentre lo inseguiva con una macchia di acciaio inossidabile. Ma chi se ne frega di un buco in una padella ">

Categoria:
In Focus: come la poesia di Christina Rossetti si è diffusa nel mondo dell'arte
Cucina l'ultimo menu per la cena post-scatto