Principale architetturaJason Goodwin: Il fattorino di Amazon che salì su un vialetto e scese da una collina

Jason Goodwin: Il fattorino di Amazon che salì su un vialetto e scese da una collina

Credito: Alamy Stock Photo

Il nostro editorialista Jason Goodwin parla degli alti e bassi del primo mondo di problemi: capire come assicurarsi che i pacchi vengano consegnati.

I nostri vicini più vicini vivono in una casa chiamata Top Parts, su per la collina attraverso i boschi. Sono circa 500 iarde in linea d'aria, ma abbastanza ripide e non esiste un percorso particolare. La parte inferiore del bosco si trova nella ciotola della collina, un groviglio di alberelli di cenere, agrifoglio, nocciola e felce, molto popolare tra i cervi. Più in alto, il legno si dirada, gli alberi si allargano sempre più in alto e tra gli anemoni ci sono sottili tracce di animali. Il giardino di Top Parts fa da sfondo a questo bosco, come una casa in una fiaba.

Perché su una mappa sembriamo essere così vicini, condividiamo lo stesso codice postale, anche se guidare da casa nostra a loro è in realtà un viaggio di 10 minuti. Hanno una guida straordinariamente lunga, che si avvicina da sud; l'unica strada fuori da noi va a nord. Per arrivarci in auto, devi navigare in una grande piazza, prendendo la prima svolta a destra cinque volte, come nel labirinto di Hampton Court.

Condividendo un codice postale, siamo in balia dei navigatori delle persone. Riceviamo molti visitatori dei nostri vicini e, se si tratta di un postino indipendente, alcune delle loro lettere. I corrieri lasciano roba per noi nella loro veranda e viceversa.

' Va bene lasciare il furgone ">

'Proprio di nuovo in cima alla collina, proprio sulla strada principale, proprio alla svolta successiva, e prima a destra dopo circa mezzo miglio. È alla fine di un lungo viaggio, 'aggiungo.

A volte, per renderlo più chiaro, agito le braccia intorno e indico verso il bosco.

L'anno scorso, uno dei conducenti ha dato un'occhiata lunga e ponderata alla collina. "È solo mezzo chilometro?" 'In quel modo in salita, sì. Probabilmente sono due miglia nel furgone. 'Va bene lasciare il furgone? Io vado.'

Con mio stupore - e ammirazione - si affrettò. Era un giorno soleggiato. L'ho visto una volta, sbattendo attraverso il sottobosco, ed è tornato in meno di 20 minuti. L'ho sentito avviare il furgone e mi ha dato un pollice in su attraverso il finestrino mentre si allontanava.

Ammiro la sua impresa, ma per pura imprevista preferisco l'uomo che Walter ha incontrato la scorsa settimana a Londra, dopo che la sua ragazza ha ordinato un aspirapolvere da Amazon. Prese la possibilità di far consegnare la macchina in un negozio vicino al suo appartamento a Kennington e, tornando dal lavoro, andò all'indirizzo per ritirarlo.

"Alle sue spalle potevano vedere un mucchio di pacchi di Amazon quasi riempire la sala"

Ma il negozio non esisteva più. Grandi pannelli neri erano avvitati alle finestre e sulla porta era stata montata una gabbia. Non fu sorpresa di ricevere un messaggio in seguito per dire che il corriere non era stato in grado di consegnare il suo pacco.

Ha telefonato al servizio di assistenza per far loro sapere che il loro negozio era defunto e per organizzare una riconsegna. Ci sono voluti anni per risolvere, come sempre fanno queste cose, ma quando era al telefono, fu sorpresa da un secondo messaggio di testo, per dire che il suo pacco era stato consegnato con successo, dopo tutto.

Sconcertata, lei e Walter tornarono al negozio. Era ancora chiuso e buio, ma lungo un vicolo laterale trovarono una porta con lo stesso numero civico. Walter suonò il campanello e dopo alcuni istanti un giovane venne alla porta.

"Vieni per un pacco, sì?" "Penso di poterlo vedere, " disse Walter indicando. 'Nessun problema.'

Aprì la porta un po 'più ampia, ed entrarono. Evidentemente questa era la casa dell'uomo, ma dietro di lui potevano vedere un mucchio di pacchi di Amazon quasi riempire la sala. "Prendi semplicemente quello che è qui per te", disse, indicando amabilmente la pila.


Categoria:
Una "casa delle bambole" della vita reale del 17 ° secolo che è passata dall'essere abbordata e piena di marciume per diventare un'immagine di perfezione
In primo piano: lo straordinario ritratto di Leonessa Carrington di Max Ernst, il pioniere surrealista che ha ispirato Dalí