Principale interniLa prima casa in mattoni nello Shropshire arriva sul mercato

La prima casa in mattoni nello Shropshire arriva sul mercato

  • La migliore storia

La Plaish Hall, classificata Grade I, è una magnifica casa di campagna Tudor situata in giardini formali.

Quasi 100 anni fa, un articolo di Country Life di Avray Tipping (26 maggio 1917) cercava di stabilire il record dell'identità del costruttore della magnifica Plaish Hall, classificata di grado I a Plaish, vicino a Church Stretton, Shropshire meridionale, che arriva sul mercato attraverso l'ufficio Shrewsbury di Strutt & Parker al prezzo guida di £ 2 milioni.

Un classico maniero a due piani in mattoni e pietra a due piani con timpani e facciata Tudor, fu quasi certamente costruito in due fasi, tra il 1540 e il 1580 circa, per Sir William Leighton, un imperdonabile giudice elisabettiano che presiedeva per un processo a prigionieri mentre erano in corso i lavori di costruzione della sua dimora.

Secondo i registri locali, Sir William 'ha avuto occasione di chiedere all'Alto Sceriffo "se da queste parti ci fosse qualcuno che potesse intraprendere la costruzione di camini ornamentali".

Lo sceriffo rispose che l'unica persona che sapeva di essere capace era proprio l'uomo che la sua signoria aveva appena tentato per un reato capitale e condannato all'impiccagione.

"Quindi prima andrà a fare i miei camini, " annunciò Sir William, dopodiché lo sfortunato detenuto venne rinviato mentre costruiva i famosi camini ornamentali della sala. Fu quindi rimandato in prigione, dove la sua condanna a morte fu debitamente eseguita.

Fortunatamente, questi sono giorni più gentili a Plaish Hall, dove gli attuali proprietari, che hanno acquistato questa bella casa, situati in 12¾ acri di giardini e parchi Tudor, circa 35 anni fa, stanno ora cercando di ridimensionare, dopo aver effettuato un meticoloso rinnovamento del dimora storica e i suoi terreni.

La tranquillità regna in tutta la casa, che dispone di 12.136 piedi quadrati di spazio abitativo comodo e pratico, con cinque eleganti sale di ricevimento per intrattenere su larga scala, oltre a cinque camere da letto principali, quattro bagni e soffitte, tutte ricche di fascino e carattere d'epoca.


Categoria:
Sir Edwin Lutyens: il più grande architetto britannico?
Come trasformare una cucina oscura vittoriana in un affascinante spazio sociale con falegnameria su misura