Principale giardiniDomande curiose: perché l'erba appena falciata ha un profumo così buono?

Domande curiose: perché l'erba appena falciata ha un profumo così buono?

Credito: Alamy
  • Domande curiose

Nulla dice che la primavera è qui meglio di quel meraviglioso aroma di prato appena tagliato. Martin Fone, autore di "Fifty Curious Questions", spiega perché ha un profumo così buono.

Nella nostra famiglia la mia altra metà è il giardiniere. Sono limitato alle mansioni di manutenzione, ovvero falciare il prato, le cui dimensioni si riducono ogni anno man mano che occupa più giardino con i suoi bordi. Il mio sogno di avere un rasaerba sit-on sta rapidamente svanendo in lontananza.

Tuttavia, uno degli innegabili benefici dell'essere consegnato alla manicure del prato è il meraviglioso aroma dell'erba appena falciata. Quello e gli odori di un giardino subito dopo una doccia a pioggia sono, a mio avviso, due degli odori più meravigliosi e per antonomasia di un'estate inglese. Ma cosa fa sì che l'erba appena falciata abbia un profumo così fresco ">

La risposta è che l'erba rilascia composti organici chiamati volatili a foglia verde - GLV - che fanno parte del meccanismo di difesa della pianta.

Il rilascio di GLV ha una serie di scopi. Innanzitutto, in risposta al trauma della testa tagliata, l'erba utilizza i GLV per stimolare la formazione di nuove cellule attorno alla ferita della lama per riparare il danno.

Alcuni dei GLV agiscono come una specie di antibiotico per prevenire l'infezione batterica e minimizzare la crescita dei funghi. Alcuni GLV si combinano con altri prodotti chimici nella pianta per produrre quello che potrebbe essere definito un segnale di soccorso per avvertire altre parti del prato del destino che sta per accadere.

Non sono solo gli umani a richiedere questa versione di GLV. È interessante notare che alcune piante usano i GLV come mezzo per rendere gli insetti che li stanno sgranocchiando più attraenti per i loro predatori. Tutte le piante a foglia verde sembrano generare GLV in misura maggiore o minore, e quindi qualsiasi creatura - che si tratti di un erbivoro o di un insetto - o qualsiasi attrezzo dispiegato dall'Homo sapiens possa far sì che ciò accada.

Il soffio specifico e distintivo rilasciato dall'erba traumatizzata è dovuto a otto idrocarburi correlati e ossigenati, il cui cocktail inebriante include aldeidi e alcoli. Suppongo che non siamo così consapevoli dell'odore quando il bestiame o le pecore pascolano sull'erba perché non causano così tanti danni a una distesa così grande di erba in così poco tempo. Questo e il fatto che stanno indaffarando a creare altri odori che sopraffanno l'odore dell'erba.

Come sempre al giorno d'oggi, non possiamo semplicemente crogiolarci in questo meraviglioso aroma senza qualche spoiler che voglia versare un secchio di acqua fredda sul nostro divertimento. Secondo alcuni ricercatori australiani, i composti che contribuiscono all'aroma sono precursori della formazione di ozono e possono aiutare nella creazione di smog in città e paesi.

Sai cosa "> Martin Fone è autore di 'Fifty Curious Questions', da cui questo pezzo è un estratto - scopri di più sul suo libro o puoi ordinarne una copia tramite Amazon.


Categoria:
Una straordinaria cucina di campagna, che trae ispirazione dalla cucina tardo vittoriana di Lanhydrock, in Cornovaglia
Asparagi con briciole di pasta madre all'aglio e mandorle e carré di agnello harissa