Principale architetturaIl topo di campagna considera la scoperta di Shakespeare

Il topo di campagna considera la scoperta di Shakespeare

La tempesta.

È l'ora dell'esame e, come auguro a mia figlia buona fortuna ogni mattina, le ricordo di leggere attentamente le domande prima di rispondere. È una cosa importante da fare. Sfortunatamente, lo stesso non si applica ad alcuni accademici di Shakespeare.

Quando abbiamo annunciato la sorprendente scoperta di Shakespeare di Mark Griffiths la scorsa settimana, abbiamo avuto la situazione quasi altrettanto sorprendente in cui un professore di Birmingham ha respinto la sua scoperta, ma ha dovuto ammettere di non aver letto l'articolo. Senza leggere il lavoro accademico di Mark, tutto quello che stava dicendo era che non voleva che fosse vero. Allo stesso modo, un accademico di Harvard ha saltato la pistola prima di leggere l'articolo, dicendo di aver trovato la cifra indicata come marchio di stampa in un libro del 1749. Quello che non è riuscito a fare è stato riconoscere che quell'errore era stato corretto nelle successive edizioni dello stesso tomo (vedi www.countrylife.co.uk per maggiori dettagli).

Certamente, la scoperta ha causato una tempesta tremenda, ma nessuno ha ancora trovato alcuna ragione per non essere vera. Il grande studioso di Shakespeare, Sir Jonathan Bate, professore di letteratura inglese a Oxford e un uomo che conosceva in anticipo la profondità del lavoro di Mark, ha dichiarato in The Times che "la possibilità ha più plausibilità di qualsiasi altra presunta nuova rappresentazione di Shakespeare scoperta nel mio tutta la vita'. Una corretta borsa di studio ha bisogno di una corretta revisione tra pari, non di Twitter, ed è quello che ora faranno i veri accademici.

Categoria:
La Causeway Coast dell'Irlanda del Nord: Golf, Game of Thrones e la più spettacolare passeggiata sulla scogliera d'Europa
Domande curiose: cosa ha causato Tulipmania?